Una terapia rivoluzionaria per la cura dell’Osteoporosi.

Una terapia rivoluzionaria per la cura dell’Osteoporosi.

Il Centro Medico CGF oggi ha uno strumento rivoluzionario per combattere l’osteoporosi velocizzando la rigenerazione ossea anche in caso di frattura fin dalle prime sedute.
L'osteoporosi è una patologia degenerativa dell'apparato scheletrico caratterizzata da una progressiva alterazione della struttura ossea con conseguente aumento della fragilità dell’apparato scheletrico ai traumi e al carico meccanico.  
Questa patologia espone il paziente ad un aumento del rischio di fratture (in particolare di vertebre, femore, polso, omero, caviglia) per traumi anche di lieve entità.
L’incidenza di fratture da fragilità ossea cresce all’aumentare dell’età con particolare evidenza nelle donne.
Si stima che in Italia l’osteoporosi colpisca circa 5.000.000 di persone, di cui l’80% sono donne in post menopausa.
Le fratture causate dall’osteoporosi hanno rilevanti conseguenze, sia in termini di mortalità che di disabilità motoria, con elevati costi sia sanitari sia sociali. 
 

CAUSE E FATTORI DI RISCHIO

L’osteoporosi può essere definita come “primaria”, se associata all’impoverimento fisiologico della massa ossea, oppure “secondaria” se derivante da altre condizioni quali malattie endocrine, malattie gastrointestinali, malattie del sangue o uso di farmaci. 
Quando l’osteoporosi è provocata da una carenza di estrogeni viene definita come post-menopausale mentre quando è associata ai processi di invecchiamento è chiamata osteoporosi senile.
Rappresentano ulteriori fattori di rischio per l’osteoporosi il fumo, l’alcol, l’abuso di caffeina, l’eccessiva magrezza (che comporta una ridotta stimolazione meccanica sul tessuto osseo), un’alimentazione carente di calcio e la sedentarietà.
 

SINTOMI E DIAGNOSI

Formulare una diagnosi anticipata di osteoporosi non semplice poiché la malattia è asintomatica fino a quando non si sviluppa una frattura. Le fratture delle ossa lunghe (collo del femore, estremità distale del radio e prossimale dell’omero, metatarsi) causano un dolore improvviso e intenso. Le fratture dei corpi vertebrali possono anche decorrere in maniera asintomatica, ma spesso provocano un dolore improvviso in sede dorsale. 
La diagnosi di osteoporosi si basa sia su valutazioni strumentali che di laboratorio. 
L’esame strumentale più affidabile per identificare la patologia e per controllarne nel tempo l’evoluzione è la MOC (mineralometria ossea computerizzata). Si tratta di un esame diagnostico che utilizza i raggi X per determinare la massa ossea, in particolare nelle aree a maggior rischio di frattura.
 

PREVENZIONE E TERAPIA

La prevenzione dell'osteoporosi inizia dalla giovane età. E’ possibile aiutare lo sviluppo della massa ossea adottando un’alimentazione corretta ricca di calcio e vitamina D, e adottando uno stile di vita sano.
Nei soggetti in cui l’osteoporosi si è già manifestata, è necessario impostare terapie farmacologiche in grado di ridurre il riassorbimento osseo incoraggiando una moderata attività fisica e l’eliminazione di fumo e alcool, ottimizzare l’apporto di calcio e vitamina D.  

Per intervenire sulla rigenerazione ossea in modo veloce e indolore, senza effetti collaterali oggi c’è Limfa Therapy, un’innovativa metodica terapeutica che grazie alla sua rivoluzionaria tecnologia è in grado di assicurare risultati inattesi fin dalle prime sedute.
LIMFA Therapy garantisce un'efficacia terapeutica mai raggiunta in precedenza in riabilitazione. Circa 500 casi documentati, oggetto di pubblicazione su autorevoli riviste, ne attestano la sorprendente efficacia in ortopedia e fisiatria.

Vieni presso il nostro Centro Medico per saperne di più e affidati ad un team di specialisti (fisiatri, ortopedici, fisioterapisti ed osteopati) per la soluzione al tuo problema.
Richiedi un appuntamento.

Condividi questo articolo:

Richiedi una visita

Compila il modulo di richiesta, sarai ricontattato dalla nostra segreteria.

Modulo richiesta