“Siamo ciò che mangiamo”, scriveva il filosofo Feuerbach, “Fa che il cibo sia la tua medicina e la tua medicina il cibo” scriveva Ippocrate. La medicina e le scienze moderne stanno solo confermando ciò che anticamente già si sapeva su alimentazione e salute. E cioè che gli alimenti che quotidianamente assumiamo attraverso la dieta influenzano in modo diretto il nostro corpo e il nostro benessere; oggi sappiamo che è possibile aiutare il mantenimento o il recupero degli equilibri fisiologici del nostro corpo anche grazie ad una dieta salutare e consapevole.

Nutrizione e benessere

Sapersi nutrire bene e soddisfare il proprio appetito attraverso la scelta di un’alimentazione corretta quindi è un passaggio fondamentale per mantenere un buono stato di salute, e può essere un valido aiuto anche in caso di patologie già presenti, che trovano beneficio da un corretto approccio alimentare in grado di ristabilire le premesse della guarigione. Cibo e salute sono infatti strettamente correlati.

Il biologo nutrizionista, attraverso un’adeguata anamnesi e una corretta valutazione dei bisogni nutrizionali, ha come principale scopo l’aiutare e il condurre il paziente nel percorso di cambiamento verso una sana alimentazione, consapevole e funzionale al benessere della propria persona. Il compito del nutrizionista è infatti quello di guidare a un’alimentazione equilibrata e corretta attraverso una dieta alimentare studiata appositamente per il paziente.

 

Editor: Ufficio Stampa GIROIDEA.it

Leave a Comment